San Satiro a Milano

Per la chiesa di Santa Maria presso San Satiro a Milano, Donato Bramante (1444-1514) aveva pensato a un edificio a croce latina. Una strada confinante con la parte dietro l’altare impedì lo sviluppo architettonico in quella parte della navata centrale. I lavori si svolsero tra il 1482 e il 1486, e si conclusero con un edificio a forma di “T”.

Bramante risolve il problema, almeno visivamente, con l’illusionismo prospettico; ciò che si vede nella fotografia in alto è realizzato in uno spazio inferiore a un metro.

Per la prima volta la prospettiva viene utilizzata come comunicazione visiva, permettendo, almeno alla vista, una coerente visione complessiva dell’impianto della chiesa. L’espediente, sconvolgente novità per la cultura del tempo, produce effetti spettacolari e suscita emozione nello spettatore.

La chiesa si trova a due passi da piazza del Duomo, all’inizio di via Torino quasi nascosta tra due palazzi, come si può vedere dalla fotografia in basso. Molti milanesi ignari o indaffarati, persi nei loro pensieri, passano davanti alla chiesa ogni giorno.

Una visita, anche breve, è assolutamente consigliata.

Annunci

10 Responses to San Satiro a Milano

  1. crisalide77 ha detto:

    vivo troppo lontana per poter passare di lì.
    Ma appena mi troverò da quelle parti, credo che una visita a questa chiesa non potrà mancare dopo la descrizione che ne hai fatto.
    Buon inizio di settimana!

  2. arancioeblu ha detto:

    ottimo suggerimento

  3. dafnevisconti ha detto:

    E’ così importante scovare posti preziosi come quello che descrivi, e non seguire sempre le strade già conosciute. Grazie!

  4. Grazie per questa segnalazione preziosa :). Ha dunque anticipato la prospettiva del Borromini a Roma con il suo scorcio straordinario nella galleria di Palazzo Spada… :). Scusate… sono di Roma, ma questo blog e il suo autore mi stanno facendo innamorare di Milano. Complimenti ancora!

  5. gianna ha detto:

    bellissima questa chiesa, ci passavo spesso per andare al lavoro e ogni tanto una sosta..come tutte le cose belle di Milano che sono ben nascoste

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: