Via Spadari

Liberty in via Spadari(foto da http://www.intravino.com/vino/lenoteca-di-peck-a-milano-e-la-grotta-di-ali-baba/)

Via Spadari è una piccola via del centro di Milano che parte da via Torino e finisce all’incrocio con la via che conduce alla Pinacoteca Ambrosiana.
Non sono presenti edifici di particolare rilievo se non Casa Ferrario un palazzo liberty di inizio ‘900 dell’architetto Ernesto Pirovano.
***
Ciò che mi colpisce della via è la presenza concentrata in pochi metri di negozi che propongono prelibatezze per il gusto.
Oltre a Peck che è riduttivo chiamare cerveleè, cioè salumiere, c’è direttamente dalla Francia il negozio di Ladurée con gli invitanti e coloratissimi Macarons….

Les macarons

***
Poco più avanti le meravigliose composizioni di frutta di Noberasco….

La frutta di Noberasco

***
Nella vecchia canzone di Cochi e Renato A me mi piace il mare si parla di un tempo in cui a Milano c’era il mare e sebbene ora non ci sia più, c’è ancora il pesce in via Spadari. Il riferimento è alla più famosa pescheria di Milano, la Pescheria Spadari…
La pescheria Spadari

***
Per chi non ne avesse abbastanza attraversando via Torino e entrando in via Speronari si può trovare il panificatore-bar Princi che diffonde musica classica di sottofondo e la pasticceria genovese Panarello famosa per le sue crostate!

Annunci

7 Responses to Via Spadari

  1. E. ha detto:

    Via Spadari è davvero particolare, specie per chi come me ama la buona cucina. Ci sono capitata spesso quando andavo in Biblioteca Ambrosiana per il dottorato.

    • giuseppeb ha detto:

      Ma allora sei un po’ milanese anche tu!
      La biblioteca Ambrosiana è un ambiente che mi rinfranca.

      • E. ha detto:

        Veramente sono nata a Genova e sono di ascendenze del Sud 😉
        Però Milano l’ho sempre trovata caotica e affascinante. L’Ambrosiana è stupenda, e la Pinacoteca… beh impossibile stancarsene!

      • giuseppeb ha detto:

        Sono anche io originario del sud. Quando il nonno è emigrato a Milano mia mamma ha trovato marito e si è fermata. Lui dopo qualche anno è andato a Genova; e li vivono sei zii.
        Genova mi piace molto, è un gran porto di mare!

  2. penna bianca ha detto:

    Che belle queste foto! E che sciccherie :–)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: