Quando c’era lui….

… i treni arrivavano in orario.

Il più grande ……..sta degli ultimi 150 anni si assopisce durante la celebrazione della giornata della memoria.

Fotografia Corriere della Sera

Fotografia Corriere della Sera

Ha passato la notte in bianco.

A studiare la storia italiana dal 1922 al 1943.
Sul bigino.

Annunci

5 Responses to Quando c’era lui….

  1. guardaitreni ha detto:

    Non ha memoria e non ha senso della vergogna.

  2. tramedipensieri ha detto:

    Che lui non abbia memoria o senso della vergogna è evidente…ciò che vorrei fosse ricordato è che questo che dorme chiede di essere votato!
    Non sia mai che gli Itagliani non ricordino…..non sia mai! 😦

  3. esercizidipensiero ha detto:

    è che non si ricordava che doveva stare sveglio.

  4. penna bianca ha detto:

    Bè, dopo la cazzata detta su Mussolini è quasi meglio che dorma almeno non fa danni. (dico anche le parolacce quando m’innervosisco ;-))

  5. laulilla ha detto:

    Gli italiani hanno già dato prova di aver memoria cortissima. Speriamo in bene, che altro dire? Se prevalesse la razionalità non avrei preoccupazioni, ma lin questo paese di sognatori privi di senso civico, disposti ad accettare un piatto di lenticchie in cambio di promesse….

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: