The Mondrian’s cake

Composizione - 1921

Piet Mondrian (1872-1944) – Composizione – 1921

Costruisco combinazioni di linee e di colori su una superficie piatta, in modo di esprimere una bellezza generale con una somma coscienza. La Natura (o ciò che ne vedo) mi ispira, mi mette, come ogni altro pittore, in uno stato emozionale che mi provoca un’urgenza di fare qualcosa, ma voglio arrivare più vicino possibile alla verità e astrarre ogni cosa da essa, fino a che non raggiungo le fondamenta (anche se solo le fondamenta esteriori!) delle cose…
Credo sia possibile che, attraverso linee orizzontali e verticali costruite con coscienza, ma non con calcolo, guidate da un’alta intuizione, e portate all’armonia e al ritmo, queste forme basilari di bellezza, aiutate se necessario da altre linee o curve, possano divenire un’opera d’arte, così forte quanto vera.

Con queste parole scritte nel 1914 a un amico Piet Mondrian cerca di spiegare la sua concezione artistica.

La modalità del suo astrattismo esercita su di me grande suggestione.
Un elementare intreccio di linee e spazi colorati o bianchi che calamitano il mio sguardo e mi incantano con una complessa modalità di comunicazione.
Non mi stancherei mai di guardare questi dipinti e in questa forte attrazione penso risiedano le ragioni della mia soddisfazione visiva e intellettuale.

***
Le opere di Mondrian hanno influenzato in varie direzioni.
Negli anni trenta la stilista Lola Prusac ha disegnato una linea di borse ispirata alle geometrie e ai colori di Mondrian per la famosa casa di moda parigina Hermès.
Negli anni sessanta Yves Saint Laurent ha disegnato abiti ispirati al pittore olandese ora conservati al The Metropolitan Museum of Art.
Recentemente YSL ha realizzato anche una serie di ombretti per il trucco.

Mondrian day dress 1965

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

***

mondrian's cake

Amo i dolci ma penso che rimarrei perplesso di fronte a una fetta di torta come quella della fotografia.
Caitlin Freeman pasticcera del Blue Bottle Coffee Bar, il caffè del Museum of Art di San Francisco ha realizzato una serie di dolci ispirandosi a vari artisti tra cui Mondrian.
E ne ha fatto un libro.

Modern Art Dessert

Annunci

10 Responses to The Mondrian’s cake

  1. Letizia Cortini ha detto:

    Bello! Grazie! Lo condivido su FB 🙂

  2. nutriarch ha detto:

    Il post l’ho letto ieri e l’ultima domanda prima di dormire è stata: come avranno fatto a fare il tronchetto? Dico, con quelle linee verticali e orizzontali. Mica son riuscita a rispondermi.

    • giuseppeb ha detto:

      I cuochi, come anche gli architetti, hanno idee geniali.
      E le sanno anche realizzare.
      Ma come facciano proprio non lo so.

      • nutriarch ha detto:

        Potrebbero essere delle lunghe strisce a sez quadrata separate, per questo alcune sono colorate e altre no, che solo alla fine vengono “cucite” tra loro con del cioccolato fuso.
        E con questa perla inizierò a dedicarmi al cake design.

  3. Trutzy ha detto:

    Ciao, io adoro l’arte contemporanea!

  4. laulilla ha detto:

    Mi turba quel colore blu, bellissimo nell’abito, oltre che nel quadro, ma un po’ repellente nel cibo. Come sarà stato ottenuto? Un bel dolce da vedere, ma da mangiare…!

  5. Fridge7 ha detto:

    Ciao! Ho scelto il tuo blog come uno degli 11 nominati per il Liebster Blog Award, congratulazioni! Troverai tutte le informazioni a questo indirizzo: http://adreaminthefridge.wordpress.com/
    A presto, Francesca!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: