Milano, ore 7 (circa)

Cielo 1 16set2013
Ormai quando esco è ancora buio.
Quanto prima doterò la bicicletta di luci e me stesso di guanti, sciarpa e cappello.
E in questo settembre, alle porte dell’autunno, quando emergo dalla metropolitana è quel momento della giornata in cui il buio della notte si sta per arrendere alla luce del giorno.
In aggiunta in questi giorni per le condizioni atmosferiche e per motivi che non so spiegare ci sono colori che mi piacciono molto.
Ho sempre con me la mia piccina fotocamera e scatto fotografie come meglio mi riesce e talvolta alcune mi piacciono anche.

***

Però in certe occasioni mi piacerebbe essere un bravo fotografo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Penso che inizierò a studiare fotografia!

Annunci

16 Responses to Milano, ore 7 (circa)

  1. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    beh, magari potremmo andare assieme in giro a scattare qualche immagine …

  2. luceinombra ha detto:

    oh che bello! 🙂 sfondi una porta aperta con me! fotografa più che puoi e magari scegli un punto di vista insolito…

  3. pilar93 ha detto:

    Il cielo è sempre dannatamente fantastico, la mattina soprattutto. Il meglio è quando prendo il treno alle 7 per andare all’università, d’inverno, e in quei tre quarti d’ora di tragitto cambia mille colori. Mi commuovo sempre.

  4. Letizia Cortini ha detto:

    Ciao, che sorpresa e che belle foto :). Anche io scoperto di recente questo grande piacere… ti comprendo e mi piacerebbe nel silenzio fotografare insieme. Peccato che sei a Milano 🙂

  5. adimer passing ha detto:

    Ciao SoG.
    Secondo me, la mattina è il momento migliore per fare foto. La luce, il cielo, magari la bruma su un fiiume…
    Però gli infuocati tramonti d’autunno non scherzano. Mi sono sparato una ventina di foto stasera con un cielo bellissimo. Dal balcone di casa dei miei però… meglio che niente. Come coso… si… adesso mi confondo. Chi ha fatto una mostra con le foto scattate da casa sua? Forse Lou Reed? Non sono sicuro. Si, ma lui abita a NYC. Comunque le tue foto, come sempre sono molto belle. I.m.h.o. dovresti solo ritoccarle un po’ con photoshop schiarendo le ombre. Quello che prima si faceva con le “maschere” in camera oscura. Penso che Maurizio lo faceva sicuro…
    Anch’io. Ma sempre 100 anni fa. Purtroppo. Per sport e con risultati discutibili.
    Allora ciao SoG. Adesso vado a letto. Buonanotte.
    A.S.

  6. lovelymilano ha detto:

    Che cielo! Le foto sono bellissime, non buttarti giù, basta vedere quante emozioni hai suscitato 😉

  7. penna bianca ha detto:

    Ma che bella foto! Che bel taglio!Corso o non corso, secondo me sei già a buon punto. ciao

  8. […] perchè al peggio, ma anche al meglio, non c’è mai fine. Città da guardare in fotografia (qui), che sembrano così vicine da riuscire a sentirne l’odore; anche io, che ho questo […]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: