Russi a Milano

Auditorium Milano set. 2013
Quando vado ai concerti c’è un momento preliminare che mi piace molto.
Gli orchestrali entrano lentamente, occupano le loro postazioni e in un ordine casuale prendono gli strumenti e iniziano a suonarli per riscaldarli o per ripassare passaggi complicati.
I suoni si sommano disordinatamente in un crescendo imprevedibile e meraviglioso fino a che di solito il primo violino richiama i musicisti per accordare l’orchestra.
Per me pochi minuti di godimento supplementare prima dell’entrata del direttore e l’inizio del concerto.

***

Nel mese di settembre ho seguito molti dei concerti che offriva Milano, non solo di musica classica, che mi hanno aiutato a far volgere i miei pensieri verso il meglio.

In molti dei concerti di classica sono state suonate musiche di compositori russi.
Rachmaninov, Mussorgsky, Rimskij-Korsakov, Stravinskij.
La musica russa ha un sapore e dei colori propri e in genere mi piace molto.

Nell’ultimo concerto visto all’Auditorium di Milano il programma era composto dal Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Sergej Rachmaninov, da Una notte sul Monte Calvo e dai Quadri di un’esposizione di Modest Mussorgsky nell’orchestrazione di Ravel.

Ho apprezzato molto il concerto specialmente i Quadri di un esposizione, dal momento che la musica dal vivo esalta tutti i colori e le sfumature della partitura che non si colgono appieno ascoltando un disco.

L’invasione dei russi continua anche ad ottobre e non vorrei perdermi Le Sacre du printemps di Igor Stravinskij in scena sempre all’Auditorium di Milano a prezzi accessibili da giovedì 17 a domenica 20 ottobre.

La musica rinforza l’anima.

Annunci

4 Responses to Russi a Milano

  1. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    … ma per il compleanno di Peppino Verdi ti sei già organizzato con barba, sciarpa e cappello a cilindro?

  2. nutriarch ha detto:

    Non so se è stato un caso quel 9,30 ma mi ci è cascato l’occhio e mi ha fatto piacere.

  3. giuseppeb ha detto:

    Nutriarch hai colto nel segno.
    Ho dovuto riempire un vuoto e così ho programmato il post per mercoledì alle 9,30.
    A presto

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: