Westminster Abbey e Foscolo

A egregie cose il forte animo accendono
l’urne de’ forti, o Pindemonte; e bella
e santa fanno al peregrin la terra
che le ricetta. Io quando il monumento
vidi ove posa il corpo di quel grande
che temprando lo scettro a’ regnatori
gli allòr ne sfronda, ed alle genti svela
di che lagrime grondi e di che sangue;
e l’arca di colui che nuovo Olimpo
alzò in Roma a’ Celesti; e di chi vide
sotto l’etereo padiglion rotarsi
piú mondi, e il Sole irradîarli immoto,
onde all’Anglo che tanta ala vi stese
sgombrò primo le vie del firmamento:
– Te beata, gridai, per le felici
aure pregne di vita, e pe’ lavacri
che da’ suoi gioghi a te versa Apennino!

Alcuni versi da Dei Sepolcri di Ugo Foscolo
IMG_8565
La prima volta mi è capitato proprio in Santa Croce a Firenze.
Fresco di studi liceali la presenza di monumenti funebri mi aveva richiamato alla mente i versi del Foscolo.

Da allora il richiamo dei versi dei Sepolcri si ripete come automaticamente ogni volta che entro in un luogo dove si trovano tombe di personaggi più o meno famosi.
Anche se il quantitativo dei versi che riesco a ricordare diminuisce inesorabilmente.

Il 24 luglio, giornata calda e umida, abbiamo deciso di visitare Westminster Abbey.
Prezzo d’ingresso 18 sterline.
La visita all’interno della chiesa ha un percorso obbligato e piuttosto limitato, con l’ausilio di un’audioguida ci immettiamo nel flusso denso di turisti che non consente esitazioni o deviazioni dal percorso e attraversiamo piuttosto velocemente il luogo dell’incoronazione, le cappelle con le tombe dei vari reali fino al Poets’ Corner dove sono i monumenti agli artisti, poeti, pittori, musicisti.
Newton, Darwin, Shakespeare, Haendel, per citarne solo alcuni.
Soprattutto questi personaggi mi richiamano i Sepolcri più che reali o religiosi.
I versi che ho riportato di Foscolo si riferiscono infatti a Machiavelli, Michelangelo e Galileo.

Il complesso dell’Abbazia è circondato da chiostri e giardini molto ben curati piacevoli da visitare.
Per saperne di più: qui.
IMG_8563

Tra i luoghi da visitare avevamo pensato a una visita al cimitero di Highgate che è nella parte nord di Londra all’interno di uno dei grandi parchi della città, dove sono sepolti Karl Marx (1818-1883) fondatore del socialismo scientifico e il filosofo Herbert Spencer (1820-1903) che pensava il progresso umano come una crescita organica e graduale verso il “bene” in completo accordo con le leggi della natura.
La visita è saltata perché le molte cose da vedere e la stanchezza hanno avuto la meglio.
Sarà per una prossima volta?

Annunci

3 Responses to Westminster Abbey e Foscolo

  1. laulilla ha detto:

    Secondo me, infatti, proprio la religione civile delle chiese inglesi (non solo all’abbazia di Westminster, ma per esempio, anche nella cripta di Saint Paul; non solo a Londra, ma per esempio anche a Ely e al Minster di York ) ha ispirato quella parte dei Sepolcri. Anch’io amo molto Londra, come in genere amo la Gran Bretagna, che ben conosco, essendoci andata più volte. Un piacere rileggerti!

    • giuseppeb ha detto:

      Grazie Lilli!
      Londra mi ha suscitato sensazioni contrastanti.
      Ci sono aspetti incredibilmente interessanti, di cui penso scriverò, ma i luoghi turistici classici con un numero esagerato di turisti li ho vissuti con qualche sofferenza.
      A presto
      Giuseppe

  2. laulilla ha detto:

    Purtroppo il turismo di massa è anche sofferenza. D’altra parte non sempre è possibile scegliere periodi più tranquilli! Riprendo quanto ti ho scritto a proposito di Foscolo, per precisare che di Londra e delle sepolture inglesi Foscolo non aveva ancora esperienza diretta, quando compose i Sepolcri, ma le notizie gli giungevano quasi certamente da due fonti: la poesia sepolcrale inglese, che aveva già iniziato a tradurre, nonché la donna inglese con la quale ebbe una relazione da cui nacque la figlia Floriana. Anch’io mi ero dilettata di percorsi foscoliani! Devo dire, anzi che proprio questi mi hanno fatto amare di più un poeta che non ho mai amato troppo!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: