Un Elisir (per me)

Dopo i fatti di Parigi ho passato giorni difficili.
Preoccupazione, ansia, incredulità, sgomento.
Incapacità, fra tante parole ascoltate e lette, di darmi una spiegazione convincente.
Con il passare dei giorni si riuscirà a comprendere meglio, con la personale convinzione che coumnque sia le “strategie della tensione” non portano nulla di buono.

***

Immerso in questa diffusa sensazione di oppressione ho potuto concedermi nella serata di sabato un paio di ore di svago.
Sono andato con Francesca al teatro Filodrammatici ad assistere all’opera comica L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti rappresentata per la prima volta proprio a Milano nel 1832.
L’opera ha tutto per essere divertente, un uomo di potere (Belcore), un imbroglione (Dulcamara), e un sempliciotto (Nemorino) che vengono “manovrati” dalla scaltrezza della soprano (Adina). Le musiche sono gradevolissime e scorrevoli, “la brevità gran pregio!”, con arie celebri, duetti e terzetti comici e travolgenti.
L’associazione VoceAllOpera ha curato l’allestimento che prevedeva un ambientazione contemporanea, un’orchestra composta da un trio d’archi e pianoforte diretta da un giovanissimo maestro.
Buone le voci e il giovanissimo coro.
Una delle arie più famose, Una furtiva lagrima, è stata anche bissata.

Una furtiva lagrima
negli occhi suoi spuntò:
Quelle festose giovani
invidiar sembrò.
Che più cercando io vò?
M’ama! Sì, m’ama, lo vedo.
Un solo istante i palpiti
del suo bel cor sentir!
I miei sospir, confondere
per poco a’ suoi sospir!
I palpiti, i palpiti sentir
confondere i miei co’suoi sospir!
Cielo! Si può morir!
Di più non chiedo, non chiedo.
Ah, cielo! Si può morir d’amor.

Annunci

2 Responses to Un Elisir (per me)

  1. paolamodugno ha detto:

    Adoro quest’opera 🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: