Inizio d’anno

Dal grigio della nebbia fitta fitta
traspaiono cipressi
ombre nere
spugne di nebbia.
E di lontano dondolando lento
ne vien un suono di campana quasi spento.
Più lontano lontano lontano
passa un treno mugghiando.

Nebbia Aldo Palazzeschi

nebbia

Il primo giorno del nuovo anno non è stato proprio il massimo.
Alcuni inconvenienti mi hanno piuttosto affaticato.
Solitamente non attribuisco particolari significati simbolici o rappresentativi a ciò che avviene nell’ultimo giorno di un anno, o nel primo dell’anno che viene. Quindi non traggo conclusioni definitive.
Attendo alle quotidiane vicende con il consueto atteggiamento.

***

Di prima mattina mentre accompagnavo mia sorella da un’amica in un paese vicino Crema la nebbia ci avvolgeva fitta.
La mia guida non era delle più tranquille.
Ma con prudente velocità e occhi attenti sono andato e tornato.
Nel percorso di ritorno mi sono fermato in piena campagna e ho osservato il paesaggio. Questo paesaggio invernale e nebbioso che mi avvolge e mi affascina come sempre.

***

Ma infine essendo il primo giorno dell’anno rivolgo un augurio di un Buon 2016.
Ognuno lo riempia di ciò che desidera.

Annunci

19 Responses to Inizio d’anno

  1. lulasognatrice ha detto:

    Speriamo di riempirlo con cose utili 😉
    Buon anno!

  2. laulilla ha detto:

    Anche per te, buon 2016, con l’augurio che sia pieno delle cose che desideri:
    “…In ogni modo io sono qui perché ho scritto poesie, un prodotto assolutamente inutile.” dal discorso di Eugenio Montale, tenuto in occasione della consegna del Nobel nel 1975. 🙂

  3. enricogarrou ha detto:

    Auguri grandi di un anno sereno e ricco di soddisfazioni.

  4. Paolo Astrua ha detto:

    Riempire il proprio tempo di coraggio per trasformare ciò che non va bene per la nostra vita. Questo il mio augurio.

  5. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Auguri a tutta la famiglia

  6. tramedipensieri ha detto:

    Fotografia incantevole…certe immagini ti ci portano dentro….

    Auguri di un buon anno!
    Ciao
    .marta

  7. Letizia Cortini ha detto:

    Auguri di cuore Giuseppe! Buon proseguimento… 🙂

  8. Paola C. ha detto:

    ho uno strano affetto per la nebbia; ma d’altra parte vengo da bologna, immersa com’e’ nella pianura Padana. E vivo a Londra, che pero’ ora la nebbia non ce l’ha piu’… 😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: